Lavinia Rock Camp per ragazze
girls with a damn good sense of self
About

Lavinia Rock Camp per ragazze
Lunedì 9 luglio – Sabato 14 luglio 2018

Sei una ragazza di età compresa fra 10 e 13 anni? Vuoi suonare, o imparare a suonare, la musica rock? Vivi a o nei dintorni di Tornareccio? Sei fortunata! Questa estate comincia a Tornareccio il primo campo rock per ragazze!

Il nostro obiettivo è aiutarti a formare una band, a scrivere una canzone e a eseguirla per la tua famiglia e i tuoi amici durante il fine settimana del campo. Non è necessario avere esperienza. Le principianti sono benvenute.

Cosa offriamo:
– laboratori su strumenti, scrittura e composizione di canzoni
– sale prove e strumenti
– laboratori su presenza scenica e immagine
– laboratori sulla preparazione di prenotazioni e pubblicità di concerti
– inoltre, sport, giochi e tanto divertimento.

I posti disponibili sono limitati e si accettano iscrizioni fino a esaurimento degli stessi. Si consiglia di presentare la domanda con buon anticipo.

Per scaricare il modulo di iscrizione, clicca qui.

We are ready to rock!

*******************************************************************************************

Lavinia Rock Camp per ragazze
Monday July 9 – Saturday July 14, 2018

Are you a girl between the ages of 10 and 13? Do you want to play, or learn how to play, rock music? Do you live in or around Tornareccio? Well, you’re in luck. The first rock camp for girls comes to Tornareccio this summer!

Our goal is to help you form a band, write a song, and perform it for your family and friends at the end of the weeklong camp. No experience necessary. Beginners welcome.

What we offer:
– instrument, songwriting and song composition workshops
– rehearsal spaces and instruments
– stage and body image workshops
– concert booking and publicity generating workshops
– plus, sports, games and a whole lot of fun.

First Come, First Serve. Limited Space. Apply Early.

For  a downloadable application form click here.

We are ready to rock!


Chi è Lavinia? / Who is Lavinia?

L’incredibile storia di Lavinia, di Bianca Pitzorno, Edizioni El, Trieste, 1985

L’incredibile storia di Lavinia è un romanzo per ragazzi di Bianca Pitzorno pubblicato nel 1985.
Il breve testo racconta di una bambina poverissima e senza famiglia, Lavinia, che nella opulenta Milano degli anni Ottanta, la vigilia di Natale, cerca di vendere ai passanti scatolette di fiammiferi. Nessuno la aiuta, Lavinia ha fame e freddo, morirà certo di stenti come la piccola fiammiferaia di Andersen.

Ma compare una fata che le regala un anello magico. La magia dell’anello consiste nel trasformare in cacca cose e persone e, volendo, nel farle tornare come prima….

Bianca Pitzorno, nata a Sassari nel 1942, laurea in Lettere Classiche, master in Cinema e Televisione presso la Scuola Superiore delle Comunicazioni Sociali di Milano. Per sette anni funzionaria presso la RAI di Milano, addetta alla produzione di programmi televisivi culturali e per ragazzi. Collaborazione con la Televisione della Svizzera Italiana. Ha lavorato anche come archeologa, autrice di testi teatrali, sceneggiatrice cinematografica e televisiva, paroliera e insegnante. Breve esperienza di editor presso la casa editrice Sonzogno-Bompiani. Dal 1970 al 2011 ha pubblicato circa cinquanta tra saggi e romanzi, per bambini e per adulti, che sono stati tradotti in moltissimi paesi d’Europa, America e Asia.

*********************************************************************************************

The Incredible Story of Lavinia by Bianca Pitzorno, Edizioni El, Trieste, 1985

The Incredible Story of Lavinia (L’incredibile storia di Lavinia) is a children’s book by Bianca Pitzorno published in 1985.  The short book tells the story of Lavinia, a poor little orphan girl, who tries to sell matches to passersby in opulent Milano during the Christmas holidays. No one helps her and Lavinia is hungry and cold, destined to die from the hardships like Andersen’s Little Match-girl.

But a fairy appears, who gives her a magic ring . The ring can turn people and things into feces and, if desired, put them back as they were…

Bianca Pitzorno was born in Sassari in 1942, has a degree in Classical Literature, and a masters in Cinema and Television from la Scuola Superiore delle Comunicazioni Sociali di Milano. For seven years she worked for RAI di Milano in production of culture and children’s programs, a collaboration with Televisione della Svizzera Italiana. She has also worked as an archaeologist, actress, cinematic and television scenographer, lyricist, and teacher. She had a brief experience as an editor at la casa editrice Sonzogno-Bompiani. From 1970 to 2011, she published around fifty essays and novels for children and adults, which have been translated for many countries in Europe, the Americas and Asia.